ON LINE - ESEGUIRE "LOGIN COME OSPITE"  link: www.professionefad.it/moodle/

Contenuto gratuito e NON ECM

Recarsi all’estero per lavorare e un’idea che affascina molti. Vivere lontano da casa e dal proprio paese, in mezzo a persone che parlano un’altra lingua, confrontarsi con una mentalità diversa, capire come si lavora in un altro paese, cercare il lavoro dove le condizioni sono più favorevoli: questi sono alcuni dei motivi che spingono a valutare l’opportunità di oltrepassare i confini nazionali. Questa e senza dubbio un’esperienza ineguagliabile, capace di garantire una efficiente crescita personale e di offrire la possibilità di arricchirsi culturalmente e socialmente.

L’elaborato si prefigge l’ambizioso obiettivo di esprimere e rendere comprensibili i vari iter di riconoscimento ed occupazione creando una valida guida operativa europea.

Il riconoscimento del proprio percorso formativo e lavorativo e, per un giovane, di fondamentale importanza: esso rappresenta uno stimolo ad ampliare i propri confini geografici e sociali, nella consapevolezza di poter far valere le proprie competenze e professionalità acquisite nel corso degli anni. La possibilità del riconoscimento e della valenza transnazionale del titolo di studio posseduto permettono anche la moltiplicazione delle opportunità di impiego e di qualificazione all’estero.